Alessandro Mariotti nasce a Roma nel 1982. Nel 2001 consegue il diploma di maturità scientifica e si iscrive al Dipartimento di Psicologia all’Università degli di Roma “La Sapienza”. All’Università si appassiona alla Psicopedagogia e alla Psicolinguistica; alla fine del percorso della Laurea triennale presenta una Tesi sulla metalinguistica, mentre nella specialistica svolge un tirocinio di ricerca sull’analisi del discorso e del linguaggio coordinato dalla Prof.ssa Pontecorvo all’interno della ricerca Internazionale ICEF sulle pratiche educative nel contesto familiare. Grazie alla spinta della Prof.ssa Pontecorvo, attiva nel campo delle tecnologie dell’educazione, il prof. Mariotti si appassiona alle nuove tecnologie presenti nella didattica.

Nel 2008 ottiene la certificazione DITALS di secondo livello e sin da subito inizia a maturare esperienza nel campo dell’insegnamento dell’italiano come lingua seconda in differenti scuole di Roma. Nel 2010 parte alla volta dell’Olanda come formatore di insegnanti di italiano come lingua straniera, nella scuola Studiolingua, e contestualmente partecipa ad un progetto di divulgazione della lingua e della cultura italiana all’interno dell’associazione “Talia” con sede ad Amsterdam, organizzando serate con la proiezione di film italiani e organizzando lezioni di cucina in italiano, oltre a svolgere corsi di italiano di differenti livelli.

Alla fine del 2012 termina la sua esperienza olandese, che una volta tornato nella sua città natale, continua a collaborare con le principali scuole di italiano per stranieri di Roma. Nella Sua esperienza inizia a gestire corsi per studenti universitari americani, nonché corsi di preparazione all’esame B2 per studenti che devono superare il test di ingresso delle università religiose, e grazie alla partecipazione ai progetti europei, continua la sua formazione sulle nuove tecnologie nell’educazione. Nel 2016 inizia a collaborare stabilmente con Accademia Studioitalia del gruppo ILS, provvedendo anche alla formazione didattica dei docenti interni e degli associati di “Italian in Italy” associazione nazionale di scuole di lingua e cultura italiana.

Dalla metà del 2016 viene nominato Segretario Generale dell’associazione e in qualità di segretario e formatore partecipa alla stesura del documento finale degli “Stati Generali della lingua Italiana nel mondo” tenutisi a Firenze in Ottobre del 2016 e nel particolare l’associazione viene inserita all’interno del Gruppo 3 sulle nuove tecnologie dell’apprendimento.

In Giugno 2017 viene invitato all’Università di Cipro a Nicosia a partecipare come relatore alle giornate di formazione per insegnanti di Italiano L2/LS, nelle quali tiene due workshop e un’esperienza pratica, relativamente sulle nuove tecnologie nell’educazione, sull’utilizzo del mezzo video come elemento centrale nella didattica dell’Italiano per stranieri, e un’attività di laboratorio sulla piattaforma “Prezi”.

Al momento è coordinatore didattico di Accademia Studioitalia, formatore didattico e segretario generale di Italian in Italy.

Start typing and press Enter to search